TERRITORIO

Il GAL Campidano comprende sette comuni – San Gavino Monreale, Pabillonis, Sardara, Serramanna, Serrenti, Nuraminis e Villasor – e coinvolge due Unioni di Comuni: Terre del Campidano e Basso Campidano.

Tali territori distano circa 30 km dalle meravigliose spiagge della costa verde e pochi minuti dalle famose Terme Romane, situate nella località di “Santa Maria Acquas”, meta turistica di circa 70.000 visitatori all’anno.

Il Medio Campidano appartiene alla pianura del Campidano (1850 kmq), la più importante della Sardegna estesa tra il golfo di Cagliari e quello di Oristano. La sua origine geologica è legata alla formazione della fossa tettonica formatasi tra 4 e 2 milioni di anni fa dalla distensione di un sistema di faglie che hanno prodotto uno sprofondamento della crosta terrestre. La successiva deposizione di detriti trasportati dai fiumi che hanno ricoperto profonde fosse inizialmente invase dal mare, ha definito la situazione attuale, ossia una zona di sedimentazione alluvionale. Si tratta di terre da sempre conosciute e coltivate per la loro fertilità e produttività. Dall’epoca dei fenici ad oggi i seminativi prediletti sono stati quelli di cereali, legumi e ortaggi, oltre che le colture specializzate della vite e dell’olivo.

I siti istituzionali dei Comuni
http://www.comune.sangavinomonreale.vs.it/
http://www.comune.serramanna.ca.it/
http://www.comune.serrenti.ca.it/it
http://www.comune.nuraminis.ca.it/
http://www.comune.villasor.gov.it/
http://www.comune.pabillonis.vs.it/
http://www.comune.sardara.vs.it/it/index.html

Ultimo aggiornamento

21 Maggio 2021, 11:24